xxx xxx porn xxx porn
Home » Scienza E Tecnologia » Apple nega: “Nessuna backdoor sull’iPhone” – Zeus News

iphone nsa1 backdoor

C’è anche Apple tra le aziende citate dal settimanale tedesco Der Spiegel come “collaboratrici” della NSA.

Si tratta di società che avrebbero permesso all’agenzia statunitense di inserire backdoor sui loro prodotti, garantendo così l’accesso e la possibilità di spiare gli utenti.

La situazione di Apple è particolarmente complicata perché un ricercatore che si occupa di sicurezza informatica, Jacob Applebaum, ha affermato allo scorso Chaos Communication Congress (tenutosi ad Amburgo alla fine di dicembre) che sin dal 2008 la NSA avrebbe accesso a iOS per spiare gli utenti di iPhone.

Grazie al programma Dropoutjeep la NSA sarebbe stata in grado di ottenere le email, gli SMS e i messaggi vocali, ma anche ottenere informazioni sulla posizione e attivare il microfono e la fotocamera.

Secondo Applebaum l’unico modo in cui la NSA sarebbe stata in grado di ottenere un controllo così completo sugli iPhone è che Apple stessa abbia collaborato, sebbene la possibilità che l’Agenzia abbia sfruttato una falla nell’iPhone di prima generazione (ossia quello in commercio nel 2008) non possa essere completamente esclusa. Dal canto proprio, la società di Cupertino respinge ogni accusa di complicità: in un comunicato Apple ha affermato di non aver mai avuto a che fare con la NSA per l’installazione di una backdoor sull’iPhone.

«Apple non ha mai collaborato con la NSA per creare una backdoor su nessuno dei nostri prodotti, compreso l’iPhone. Inoltre, non siamo a conoscenza di questo programma che permetterebbe alla NSA di spiare i nostri prodotti. Abbiamo molto a cuore la privacy e la sicurezza dei nostri utenti» ha dichiarato l’azienda.

La liberta’ di parola e’ un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l’utente e’ tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita’ dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all’illegalita’; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


Scienza e tecnologia – Google News

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Leave a Reply

*

code