xxx xxx porn xxx porn
Home » Uncategorized » CONTRATTI DI FIUME. FINANZIAMENTI PER LA REDAZIONE E ATTIVATO … – Regione Veneto

Comunicato stampa N° 26 del 04/01/2014

(AVN) – Venezia, 4 gennaio 2014

I contratti di fiume sono degli strumenti per la gestione integrata e partecipata delle acque nati per garantire lo sviluppo ecosostenibile del territorio ed il contenimento del degrado delle risorse idriche e degli ambienti connessi. La quantità e tipologia delle richieste pervenute alla Regione in questi due anni dimostra l’interesse che il tema ha riscosso presso Comuni, Consorzi di Bonifica ed altri Enti pubblici legati ai rispettivi territori, ma ha anche evidenziato la necessità di un coordinamento a livello regionale. In tal senso la giunta regionale su relazione dell’assessore alle politiche ambientali Maurizio Conte ha accolto la proposta avanzata dall’Unione Veneta Bonifica e ha istituito un Tavolo Regionale di Coordinamento dei Contratti di Fiume.

“Le funzioni di questo organismo – spiega lo stesso Conte – saranno principalmente quelle di fissare gli obiettivi generali per i contratti di fiume nelle loro varie declinazioni (fiume, foce, falda, lago, ecc.), svolgere azioni di coordinamento, di indirizzo e di supporto per l’attuazione dei diversi Contratti di fiume; formulare proposte per lo sviluppo dei contratti di fiume anche con riferimento alla loro fase attuativa”.

Al Tavolo di coordinamento, presieduto dalla Regione, saranno chiamati a partecipare un rappresentante dell’Unione Veneta Bonifiche, un rappresentante del Distretto Padano ovvero dell’Autorità di Bacino del fiume Po; un rappresentante del Distretto delle Alpi Orientali ovvero dell’Autorità di Bacino dell’Alto Adriatico; un rappresentante dell’UPI e un rappresentante dell’ANCI Veneto.

“Con lo stesso provvedimento – aggiunge Conte – abbiamo assegnato contributi per circa 90 mila per la redazione dei contratti di fiume sulla base delle proposte pervenute”. In particolare, al Comune di Roncade è stato concesso un contributo di 13.000 euro; al Consorzio di bonifica Acque Risorgive di 36.813 euro; al Consorzio di bonifica Delta del Po di 40.000 euro. Infine, altri 10.000 euro sono stati destinati all’organizzazione nel 2014 a Venezia del IX Tavolo Nazionale dei Contratti di Fiume, che sarà curata dal Consorzio di Bonifica Delta Po.


Redazione – Google News

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Leave a Reply

*

code