xxx xxx porn xxx porn
Home » Scienza E Tecnologia » Facebook: Nearby Friends geolocalizza gli amici vicini – Notebook Italia

Facebook Nearby Friends, letteralmente “amici nelle vicinanze”, è una nuova funzionalità introdotta dal social network per informare un utente dell’applicazione Facebook per iOS e Android se un suo amico si trova (fisicamente) nei dintorni. “Si può entrare in contatto con il proprio amico ed incontrarlo”, dichiara il social network, che desidera migliorare l’esperienza “social” dei suoi utilizzatori mobile. L’app non facilita solo gli incontri ma, se richiesto, consente anche di evitarli.

Facebook Nearby Friends

Come funziona? L’applicazione invierà una notifica all’utente ogni volta che localizzerà un amico in zona. Ad ogni modo, non ci sarà una mappa con la posizione precisa del proprio amico, ma semplicemente un messaggio che avvisa della vicinanza “fisica” di un persona conosciuta. L’opzione sfrutta il GPS dello smartphone e si spinge fino ad un raggio di 800 metri.

Facebook sottolinea che Nearby Friends è un’opzione che in realtà può essere attivata e disattivata, quindi configurata a seconda delle esigenze dell’utente. Tutti possono decidere di mostrare o meno la propria posizione, e soprattutto limitare l’esatta localizzazione solo ad un gruppo di contatti specifico, come pochi amici e familiari. Con questa nuova mossa, il social network invade il campo di Foursquare e di Google Latitude, un servizio di geolocalizzazione in tempo reale dedicato agli utenti di Google, chiuso però nell’agosto 2013. Il servizio di Facebook, al contrario di quelli citati, è completamente integrato nella piattaforma, “trattenendo” l’utilizzatore nel proprio ecosistema.

Per il momento, Facebook Nearby Friends è disponibile solo per gli utenti americani e solo maggiorenni, ma siamo certi che in breve tempo sarà distribuito anche in altri Paesi. Tenete d’occhio quindi il vostro smartphone, perché da un momento all’altro potrebbe essere notificato un aggiornamento per la vostra applicazione Facebook. Ma gli iscritti al social network saranno davvero contenti di poter sfruttare questa opzione?

busy


Scienza e tecnologia – Google News

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Leave a Reply

*

code