La zampata del Coronavirus non ha annullato la quotabilità in Borsa delle Pmi

//La zampata del Coronavirus non ha annullato la quotabilità in Borsa delle Pmi

La zampata del Coronavirus non ha annullato la quotabilità in Borsa delle Pmi

Nonostante la crisi in Italia ci sono oltre 2mila imprese con le carte in regola per entrare in Piazza Affari. Se lo facessero tutte la capitalizzazione della Borsa crescerebbe di 71 miliardi

Article by [author-name] (c) Il Sole 24 ORE - Italia - Read full story here.

By | 2021-01-12T16:30:39+00:00 January 12th, 2021|Economia|Comments Off on La zampata del Coronavirus non ha annullato la quotabilità in Borsa delle Pmi