xxx xxx porn xxx porn
Home » Spettacoli » Paura per Harrison Ford, si schianta con l’aereo. Il figlio, “e … – AGI – Agenzia Giornalistica Italia
Paura per Harrison Ford si schianta con l aereo Il figlio e malconcio video 10:32 06 MAR 2015

(AGI) – Los Angeles (California), 6 mar. – L’attore Harrison Ford e’ rimasto ferito in un incidente aereo che lo ha visto ai comandi di un piccolo velivolo di sua proprieta’, schiantarsi al suolo nel campo di golf Penamr a Venice poco fuori Los Angeles. Lo riferisce il sito web TMZ. Ford, 72 anni ha riportato diversi ,tagli profondi alla testa ed e’ stato ricoverato in un vicino ospedale. “L’incidente e’ avvenuto alle 14,25 locali (le 23,25 in Italia) a causa di un malfunzionamento meccanico che ha causato l’accaduto”, ha riferito la polizia. Ford, celebre per i ruoli, tra i tanti, di Indiana Jones e Ian Solo in Guerre Stellari (per cui doveva partecipare alle riprese dei nuovi capitoli delle due saghe) e’ un patito di aerei.

Guarda il video

Al momento dell’incidente pilotava un Ryan PT-22, un rarissimo aereo ad elica da addestramento militare degli anni ’40. L’attore, hanno riferito i vigili del fuoco, era cosciente quando e’ stato soccorso ma dai profondi tagli al volto aveva gia’ perso molto sangue, nonostante due medici, impegnati sul green in una partita, siano corsi subito per prestare i primi soccorsi al pilota, scoprendo solo dopo averlo raggiounto che si trattava di Harrison Ford.

Un testimone oculare, Carlos Lugo, 63 anni, ha raccontato che stava giocando a golf quando ha visto un aereo decollato dal vicino aeroporto di Santa Monica perdere potenza al motore e invertire la rotta nell’apparente tentativo di tornare indietro per effettuare un atterraggio d’emergenza. Ma “quando era sopra di noi era gia’ troppo tardi per raggiungere lo scalo”, ha precisato. A quel punto il Ryan PT-22 ha urtato alcune alberi ed e’ atterrato duramente sulla ‘pancia’ tanto che il carrello, fisso e non retrattile sul quel velivolo, si e’ spezzato. L’aereo e’ precipitato nei pressi dell’ottava buca del Penmar Golf Club.
  Le foto pubblicate dal sito Tmz mostrano il velivolo a due posti con il muso spezzato e l’ala destra quasi completamente spezzata.
  Usa: figlio Harrison Ford, “papa’ e’ malconcio ma sta bene” = “Papa’ sta bene, e’ malconcio, ma e’ ok. E’ un uomo straordinariamente forte”.

Cosi’ Ben il figlio di Harrison Ford, ha fornito un aggiornamento via Twitter sulle condizioni del padre ricoverato in ospedale dopo essersi schiantato al suolo mentre era ai comandi del suo aereo su un campo di Golf a Venice vicino a Los Angeles. L’attore 72enne ha riportato profondi tagli al volto e alcune fratture quando il motore del suo aereo ad elica – un rarissimo velivolo d’addestramento militare americano del 1942, un Ryan Pt-22 – lo ha piantato in asso subito dopo il decollo dall’aeroporto californianao di Santa Monica. Inizialmente sembrava che l’interprete di Indiana Jones, secondo il sito Tmz (il primo a dare la notizia dell’incidente), fosse grave. Ma in seguito i vigili del fuoco hanno detto che le sue “condizioni sono discrete e le ferite molto limitate”. Usa: Harrison Ford era gia’precipitato con un elicottero nel 1999 = Patito di volo come altri attori statunitensi (John Travolta e Tom Cruise per citare i piu’ noti) Harrison Ford, schiantatosi oggi con il suo Ryan PT-22, un rarissimo aereo ad elica da addestramento militare degli anni ’40, aveva gia’ subito l’esperienza di precipitare al suolo.

Era il 23 ottobre del 1999 e si trovava ai comandi di un elicottero Bell 206L6 LongRanger con un istruttore. In quel caso, pero’, furono entrambi molto fortunato. L’attore era al secondo tentativo di una manovra classica di emergenza cui i piloti di elicottero si addestrano sempre: l’autorotazione. Quando si effettua si simula lo spegnimento dei motori ma grazie alle pale che continuano a ruotare grazie all’aria che le colpisce mentre si perde quota, si riesce ad atterrare contenendo i danni. Quella volta pero’ Ford doveva spegnere i motori e riaccenderli dopo aver perso solo 100 metri di quota. Ma i motori non ripartirono e la manovra da simulata divenne reale. L’elicottero’ precipito’ effettivamente ma non a sasso come avrebbe fatto un aereo e nessuno si feri’. Ad attutire l’urto anche il caso fortuito che l’elicottero tocco’ terra sul letto di un fiume in California vicino al lago Piru nei pressi di Santa Clarita.

Il Ryan-Pt 22, il biposto ad elica con cui e’ caduto oggi, riportando ferite “limitate” nonostante abbia diverse fratture e profondi tagli al volto, era stato immatricolato nel 1942 e Ford l’aveva acquistato a settembre del 2013. Ford possiede anche un idrovolante De Haviland Dhc-2 Beaver, che ha raccontato piu’ volte, era parte della flotta di aerei clandestini della Cia, al cosiddetta Air America. Si trattava di una compagnia aerea Usa controllata in segreto dalla Cia che usava aerei ed elicotteri per rifornirele forze speciali locali impegnate in operazione segrete nel Sud-Est asiatico. Ford sostiene che sul suo idrovolante ci siano ancora alcuni fori di proiettile.
  .


Spettacoli – Google News

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Leave a Reply

*

code