Pensioni d’oro, in 14 anni persi 12 mesi di assegni

//Pensioni d’oro, in 14 anni persi 12 mesi di assegni

Pensioni d’oro, in 14 anni persi 12 mesi di assegni

Un pensionato “d'oro”, con un assegno superiore ai 100mila euro lordi l'anno, per effetto delle parziali indicizzazioni all'inflazione, tra il 2006 e il 2019 ha perduto in termini cumulati un’intera annualità rispetto a un suo alter ego che avesse goduto di una perequazione piena. Negli stessi 14 anni un pensionato con un assegno pari a 8 volte il minimo (3.420 euro) ha perso l’11%. Una perdita secca che non verrà mai più recuperata...

Article by [author-name] (c) Il Sole 24 ORE - Notizie - Read full story here.

By | 2019-06-06T16:43:43+00:00 June 6th, 2019|Economia|Comments Off on Pensioni d’oro, in 14 anni persi 12 mesi di assegni