xxx xxx porn xxx porn
Home » Uncategorized » Rai Sport | Paola Ferrari | Comitato di Redazione – TVblog.it (Blog)

Negli ultimi giorni, la redazione di Rai Sport ha fatto parlare di sé soprattutto a causa di varie polemiche che hanno coinvolto Paola Ferrari, svenuta per colpa del Twerkatore de Le Iene, e Fabio Fazio, colpevole di aver intervistato Fabio Caressa e Beppe Bergomi, durante l’ultima puntata di Che tempo che fa, e quindi accusato di aver fatto un mega-spottone a Sky, dal sindacato Usigrai e, ovviamente, dai giornalisti sportivi della Rai.

Oggi, Rai Sport è protagonista di una notizia un po’ più istituzionale: Fabrizio Failla, Dario Di Gennaro e Paola Ferrari, infatti, sono stati eletti membri del nuovo Comitato di Redazione di Rai Sport. Per quanto riguarda Failla e Di Gennaro, si tratta di una riconferma: i due giornalisti, infatti, facevano già parte del precedente Comitato di Redazione. La conduttrice de La Domenica Sportiva, invece, è una nuova entrata.

L’ingresso di Paola Ferrari nel nuovo CdR di Rai Sport, quindi, dovrebbe aver ricucito lo strappo avvenuto dopo la serie di dichiarazioni che la conduttrice rilasciò poco più di un mese fa, durante un’intervista concessa a Klaus Davi, con le quali annunciò praticamente il suo addio a La Domenica Sportiva.

La Ferrari, infatti, aveva denunciato un comportamento poco rispettoso e poco riconoscente della Rai nei suoi confronti, utilizzando anche un linguaggio abbastanza forte. La giornalista e conduttrice, inoltre, ha lamentato il fatto di non essere stata presa in considerazione per quanto riguarda gli imminenti mondiali di calcio in Brasile. Questo è un sunto di quella serie di dichiarazioni:

Questa azienda cui sono legatissima e che mi ha dato tantissimo mi ha anche presa a schiaffi. C’è stata una sfrontatezza al punto che adesso molto probabilmente, se l’azienda non mi chiedesse specificatamente il contrario, a fine anno me ne andrò. Nella vita bisogna aspettarsi veramente di tutto, altro che la riconoscenza. Io seguirò il volere del mio direttore generale e dell’azienda, essendo al suo interno da 23 anni. Non dimentichiamoci che c’è un mondiale di mezzo, un mondiale sul quale la Rai ha investito tantissimo e dal quale i telespettatori si aspettano molto dalla Rai. E’ una grande sfida anche per noi: vediamo se sarò coinvolta in questo progetto, ma al momento nessuno dello sport ha pensato di chiedermi un parere dopo 23 anni che conduco i programmi per loro.

Affermazioni altisonanti che hanno portato decisamente i loro frutti.

Foto | © Getty Images


Redazione – Google News

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Leave a Reply

*

code