Senza programmazione flussi di ingresso in 7 anni persi 210mila posti nel lavoro domestico

//Senza programmazione flussi di ingresso in 7 anni persi 210mila posti nel lavoro domestico

Senza programmazione flussi di ingresso in 7 anni persi 210mila posti nel lavoro domestico

La mancata programmazione dei flussi di ingresso pesa sul lavoro domestico, il settore dei servizi nel quale la presenza di immigrati è in assoluto più alta. Su 859.233 colf e badanti regolarmente censiti negli archivi Inps a fine 2018, 613.269 erano immigrati. C’è poi un’altro tema: in uno studio dal titolo provocatorio (“Gli stranieri ci rubano il lavoro”)l a Fondazione Leone Moressa sottolinea che italiani e stranieri fanno lavori diversi e sostanzialmente complementari

Article by [author-name] (c) Il Sole 24 ORE - Italia - Read full story here.

By | 2019-11-11T09:06:05+00:00 November 11th, 2019|Gruppo|Comments Off on Senza programmazione flussi di ingresso in 7 anni persi 210mila posti nel lavoro domestico