Siniscola e il testamento «tradito»: causa da un miliardo al comune

//Siniscola e il testamento «tradito»: causa da un miliardo al comune

Siniscola e il testamento «tradito»: causa da un miliardo al comune

Sui terreni compresi nel lascito testamentario dei primi del Novecento, l’ospedale per i poveri non è mai stato costruito e ora gli eredi chiedono al comune un risarcimento di un miliardo di euro. A fare i conti con la richiesta che vale più di trecento volte il bilancio comunale è il comune di Siniscola, centro di 11mila abitanti situato nella costa orientale della Sardegna. A portare l’amministrazione in tribunale due eredi del nobile cavalier Giovanni Pusceddu, morto nel 1911, i cui beni furono devoluti a enti caritatevoli e, da questi, al comune...

Article by [author-name] (c) Il Sole 24 ORE - Notizie - Read full story here.

By | 2019-03-27T06:35:22+00:00 March 27th, 2019|Gruppo|Comments Off on Siniscola e il testamento «tradito»: causa da un miliardo al comune